Select Page

Glasgow, i migliori tour organizzati di un giorno per visitare le Highlands (e non solo)

Glasgow, i migliori tour organizzati di un giorno per visitare le Highlands (e non solo)


Dopo la visita della città, potete sfruttare Glasgow come base per esplorare i dintorni prendendo parte alle escursioni giornaliere che vengono effettuate da diversi tour operator locali. Come ho già scritto nell’articolo relativo ai tour con partenza da Edimburgo, queste attività sono particolarmente indicate per quelle persone che, con poco tempo a disposizione, vogliono scoprire più luoghi possibili per ottenere così una panoramica più completa della Scozia.

Dati i tempi ristretti e le distanze che vengono percorse, non ci si può aspettare delle visite esaurienti poiché bisogna rispettare delle “tabelle di marcia” prestabilite al fine di riuscire di vedere tutto. Ecco perché tali attività possono servire come ispirazione per un futuro viaggio per ritornare in quelle località che hanno suscitato un maggior interesse.

 

I migliori 9 tour organizzati da Glasgow

Sebbene Edimburgo offra maggiore scelta – anche per escursioni giornaliere in italianoda Glasgow partono diversi tour in inglese diretti nelle Highlands, lungo la costa occidentale e la regione dell’Ayrshire, ubicata appena a sud della città scozzese.

Nella lista che potete leggere qui sotto non sono incluse attività per le quali ho riservato due articoli appositi:

Le attività sono proposte da diverse agenzie basate a Glasgow. In questo articolo vi do la possibilità di acquistarle da casa (con cancellazione quasi sempre gratuita) tramite la piattaforma GetYourGuide di cui sono partner. La reputo davvero comoda perché le informazioni date sono esaurienti ed in italiano, inoltre potete consultare le recensioni dei viaggiatori che vi hanno preceduto.

Ricordo che bisogna presentarsi al punto di incontro con un quarto d’ora d’anticipo rispetto all’ora di inizio del tour, permettendo così un check-in più veloce e soprattutto la partenza in orario.

Inoltre, attrazioni come i castelli di Stirling, Urquhart, Dunstaffnage sono incluse nell’Historic Scotland Explorer Pass. Se pertanto ne siete già in possesso – è la tessera turistica maggiormente richiesta da chi visita la Scozia – potete sfruttarlo per entrare gratuitamente.

 

Escursioni di un giorno a Loch Ness e nelle Highlands

Sono le destinazioni più richieste e pertanto vengono proposti degli itinerari che, nonostante qualche variazione, prevedono tappe irrinunciabili quali Loch Lomond, Glencoe e Fort Augustus. Durante il viaggio e praticamente per l’intera giornata, l’autista racconta storie, aneddoti e leggende riguardanti i territori attraversati e la Scozia in generale.

 

1) Iniziamo con quello proposto dalla compagnia Rabbie’s, un’escursione di 12 ore viaggiando su pullman di lusso climatizzati e con gruppi ridotti, in modo tale da garantire un’esperienza il più rilassante possibile.

Punto di ritrovo: 266 George Street (a pochi passi dalla centrale George Square).

Prezzi: adulti, 61€ – bambini (5-15), 57€.

Costi extra: ingressi alle attrazioni (attività facoltativa).

Da sapere: tour non consentito ai minori di 5 anni.

Prenotazione da casa: Loch Ness, Glencoe e Highlands da Glasgow.

 

2) Un’alternativa è l’escursione di Timberbush, con l’opportunità di una crociera sul lago Ness che include pure la visita del castello di Urquhart. Inoltre, previa disponibilità, è possibile richiedere la brochure informativa in italiano.

Luogo di partenza: fermata dell’autobus in George Street 266.

Tariffe: adulti, 56€ – anziani (60+), bambini (5-16) e studenti, 54€.

Spese extra: crociera sul lago Ness e castello di Urquhart.

Acquisto da casa: tour da Glasgow a Loch Ness e nelle Highlands.

 

3) Per chi vuole godersi le Terre Alte scozzesi con maggiore tranquillità, la compagnia Highland Experience organizza un tour di 2 giorni con soste a Stirling, Dunkeld, Culloden e Glencoe. Il pernottamento in B&B è sulle sponde del lago Ness. Il rientro è previsto a Edimburgo ma il trasferimento in treno a Glasgow è compreso nel prezzo.

Luogo di incontro: 266, George Street.

Prezzi: variabili secondo la tipologia di alloggio desiderata.

Spese extra: eventuali ingressi alle attrazioni.

Da sapere: i minori di 3 anni non sono ammessi.

Acquisto online: Loch Ness, Inverness e Highlands, tour di 48 ore da Glasgow.

9 escursioni organizzate da Glasgow

Loch Ness a Fort Augustus

 

Tour di un giorno a Stirling e Loch Lomond

Anche per chi parte da Glasgow, questa zona è tra le più richieste perché combina storia scozzese e paesaggi da sogno. Infatti, le tappe classiche sono il castello di Stirling, Loch Lomond ed il Parco Nazionale delle Trossachs. Le distanze da percorrere sono inferiori e quindi permettono di esplorare con maggior tranquillità la zona.

 

4) La compagnia Timberbush ha studiato un itinerario che include la crociera panoramica sul Loch Lomond, il pranzo nel villaggio di Aberfoyle e quindi tempo a sufficienza per visitare la celebre fortezza di Stirling, la più importante della Scozia dopo quella di Edimburgo. Al momento della prenotazione è possibile richiedere la brochure informativa in italiano.

Punto di ritrovo: 266 George Street (fermata dell’autobus).

Costi: adulti, 44€ – anziani (60+), bambini (5-16) e studenti, 42€.

Spese aggiuntive: crociera e castello di Stirling.

Da sapere: tour non consentito ai minori di 5 anni.

Prenotazione online: Loch Lomond, Trossachs e castello di Stirling da Glasgow.

 

5) Il tour di Rabbie’s, oltre ad essere riservato a gruppi di massimo 16 persone, offre l’opportunità di visitare la distilleria Glengoyne, una delle più famose del paese.

Luogo di incontro: 266 George Street, fuori dalla Parish Hall (tra North Frederick e John Street).

Prezzi: adulti, 46€ – bambini (5-15), 43€.

Costi extra: distilleria.

Da sapere: attività non idonea per i minori di 5 anni.

Acquisto online: castello di Stirling, Loch Lomond e whisky da Glasgow.

Le migliori escursioni giornaliere da Glasgow nel resto della Scozia

Il Loch Lomond

 

Escursioni nelle Highlands occidentali

Un itinerario intenso ma appagante che, dalla città più grande della Scozia, conduce alla scoperta dei dintorni di Oban visitando castelli ed ammirando laghi e punti panoramici da sogno. Le fermate principali sono Luss, sulle sponde del Loch Lomond, Inveraray, il castello di Kilchurn ed il “Rest and be thankful”.

6) L’itinerario pensato dal tour operator Timberbush si snoda tra il villaggio di Luss, Oban (pausa pranzo), Loch Awe ed Inveraray. Al momento della prenotazione si può richiedere la brochure in italiano.

Punto di partenza: 266 George Street (fermata dell’autobus).

Costi: adulti, 50€ – anziani (over 60), bambini (5-16) e studenti, 47€.

Spese aggiuntive: castello di Inveraray oppure quello di Dunstaffnage (quando il primo è chiuso).

Da sapere: attività non adatta ai minori di 5 anni.

Acquisto da casa: Oban, Glencoe e castelli delle Highlands occidentali da Glasgow.

 

7) Con Rabbie’s, dopo aver ammirato lo splendido passo Rest and be thankful si possono visitare le rovine del Kilchurn Castle, considerato uno dei castelli più affascinanti della Scozia. Dopo aver pranzo ad Oban si prosegue per Appin, località famosa per il Stalker Castle (non visitabile in quanto proprietà privata). Da qui si rientra passando per Glencoe ed il Loch Lomond.

Punto di incontro: 266 George Street.

Costi: adulti, 52€ – bambini (5-15), 48€.

Spese extra: biglietto d’ingresso ai castelli.

Da sapere: tour non consentito ai minori di 5 anni.

Prenotazione online: Oban, Glencoe, laghi e castelli delle Highlands da Glasgow.

 

8) Il tour proposto da Highland Experience è piuttosto simile ma non arriva fino ad Appin, lasciando invece più tempo per esplorare Oban, una delle mie località preferite ed ottimo punto di partenza per visitare i dintorni (se decidete di tornarvi da soli).

Luogo di ritrovo: 266 George Street.

Prezzi: adulti, 50€ – anziani (60+), bambini (3-15) e studenti, 46€.

Da sapere: escursione non adatta ai minori di 3 anni.

Acquisto da casa: Oban, lochs ed Inveraray da Glasgow.

Escursione guidata da Glasgow ad Oban

Scorcio della baia di Oban

 

9) L’ultimo tour che voglio proporvi è quello nella splendida regione dell’Ayrshire, situata a poca distanza da Glasgow ed inspiegabilmente non molto conosciuta tra i turisti. È la terra di Robert Burns, il poeta scozzese per eccellenza, vi si trova il castello di Culzean, legato al presidente americano Eisenhower, e si attraversano splendidi villaggi costieri come quello di Dunure, un autentico gioiellino di cui mi sono innamorato fin da subito.

L’escursione è organizzata da Rabbie’s e le tappe principali sono proprio quelle che vi ho citato appena sopra. Vi segnalo che non viene effettuata tra novembre e marzo.

Punto di ritrovo: 266 George Street.

Tariffe: adulti, 41€ – bambini (5-15), 37€.

Spese aggiuntive: castello di Culzean.

Da sapere: i minori di 5 anni non possono partecipare.

Prenotazione online: Castello di Culzean, Burns Country e costa dell’Ayrshire da Glasgow.

Tour dell'Ayrshire da Glasgow: tappa a Dunure

Panchina con vista sulla costa attorno al castello di Dunure

(Visited 9 times, 9 visits today)

Info Autore

Stefano, viaggiatore innamorato della Spagna, della Scozia e della Liguria. Se potesse si muoverebbe soltanto in aereo, non potendo allora cerca di camminare il più possibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Compra qui i biglietti e pass per visitare Madrid

Categorie

I miei prossimi viaggi

10-22 ottobre: Catalunya e Costa Brava –> #checkinCostaBrava

24 nov – 8 dic: Stirling, Loch Katrine, Falkirk e Edimburgo –> #checkinScozia

22 gen-1 feb: Madrid, León e Ponferrada –> #checkinCyL e #checkinMadrid

30 marzo-8 aprile: Aberdeenshire –> #checkinScozia

9-22 giugno: Oban e Fort William –> #checkinScozia

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Scozia!

  • Capodanno a Edimburgo: vista dal Dugald Stewart Monument a Calton Hill

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Spagna

  • Que ver en Madrid: el Templo de Debod
error: Content is protected !!