In volo con Air Malta verso Milano Linate

In volo con Air Malta dall’Italia alla scoperta dell’isola maltese!

Se volete raggiungere la stupenda isola di Malta potete utilizzare diverse compagnie aeree sia low cost che tradizionali. Grazie ad una promozione che cadeva proprio a pennello per il mio viaggio ho scelto di volare con Air Malta, la compagnia di bandiera dell’omonima isola. Si atterra all’aeroporto di Luqa, situato a circa 8 Km. dalla capitale La Valletta. Inoltre, partire da Milano Linate è la soluzione migliore per me dato che è l’aeroporto più vicino a casa.
Ho comprato i biglietti verso fine Agosto e nel prezzo sono compresi:
  • il bagaglio a mano di 10 Kg. (20 cm x 40 cm x 55 cm);
  • un bagaglio da stiva di 20 Kg.;
  • il servizio snack a bordo.
L’itinerario prevede:
  • partenza il 15 Novembre alle ore 11:20 da Milano Linate con arrivo alle 13:20 a Luqa;
  • ritorno il 17 Novembre alle ore 16:35 con arrivo in Italia alle 18:35.

 

Il processo di prenotazione

Una volta digitato l’aeroporto di partenza viene caricato in automatico quello d’arrivo. Da notare che da Linate, oltre al volo diretto, c’è il collegamento operato da Alitalia fino a Fiumicino e da lì si giunge a destinazione con la compagnia maltese. Quando selezionate il periodo del soggiorno automaticamente vengono caricati gli eventi che si svolgono in quelle date e che quindi potrebbero interessarvi.
Piccolo appunto riguardante il check-in: da Linate non è attivo il servizio online per cui bisogna farlo direttamente al banco di consegna dei bagagli. La disponibilità di questo servizio dipende dall’aeroporto di partenza, in Italia è possibile farlo da Catania e da Roma. Ricordatevelo per pianificare l’orario di arrivo in aeroporto (consigliato almeno due ore prima del volo).

Da Milano Linate a Luqa

Sono arrivato due ore e mezza prima dell’orario di partenza del volo per poter svolgere il check-in con calma: c’erano due banchi aperti, più che sufficienti considerando che il volo alla fine era mezzo vuoto. Giusto un attimo di apprensione perché l’addetto non riusciva a caricare il biglietto ma poi per fortuna tutto si è sistemato per il meglio e, come da me richiesto, mi è stato assegnato il posto vicino al finestrino.
Passo i controlli senza problema e l’imbarco inizia in orario e si svolge molto velocemente. Una volta sistemati a bordo, veniamo informati dal pilota che il volo partirà con qualche minuto di ritardo per aspettare un passeggero che dopo aver consegnato il bagaglio registrato non si era ancora presentato. Fortunatamente l’attesa dura solo cinque minuti, fino a quando non si decide di partire lo stesso senza di lui. Gli annunci ogni volta vengono pronunciati in tre lingue: maltese, italiano ed inglese.

Per quanto mi riguarda una novità del volo (sia all’andata che al ritorno) è stata la presenza degli schermi ogni due-tre file, i quali all’inizio mostrano le procedure in caso di emergenza al posto del personale di bordo, mentre poi durante la fase di crociera riportano informazioni varie come altitudine, percorso effettuato, distanza, orario locale e previsto di arrivo.

Il pasto è stato servito circa quaranta minuti dopo il decollo ed è stato più che soddisfacente: panino con prosciutto cotto e formaggio, un biscotto (amaretto) ed acqua. Da evidenziare che alcune bevande, come appunto l’acqua e pure il succo di frutta, erano gratuite per cui si potevano richiedere anche più volte. Inoltre, il personale di cabina non passa per vendere prodotti di vario genere, per cui dopo il servizio pasti e il ritiro della spazzatura non vi “disturba” più.
L’atterraggio a Malta è in anticipo di qualche minuto e la discesa avviene rapidamente, avviandoci così a piedi verso il terminal degli arrivi.

Il volo di ritorno verso Milano (LIN)

Mi sono presentato due ore e mezza prima per effettuare il check-in al banco: anche in tale occasione ho scelto il posto vicino al finestrino sperando di vedere qualcosa di più rispetto all’andata, dove le nuvole purtroppo hanno accompagnato l’intero volo.
I controlli di routine si sono svolti molto celermente: devo dire che l’aeroporto di Luqa, seppur relativamente piccolo, è molto funzionale.

L’apertura del gate avviene in orario e l’imbarco procede rapidamente, tanto che il volo può partire in anticipo di qualche minuto (stavolta nessun passeggero si è perso durante l’attesa). Escludendo alcuni attimi di turbolenza, prima passando sopra la Sicilia e poi vicino a Roma, rispetto all’andata non ci sono state cose differenti da segnalare: il pasto è stato di nuovo più che soddisfacente, il personale molto cordiale e discreto.

In volo con Air Malta verso Milano Linate
Il freddo e una lieve pioggia mi danno il benvenuto a Milano, dove atterro con circa quindici minuti di anticipo.

Data questa esperienza, non posso che promuovere a pieni voti  Air Malta per merito soprattutto della disponibilità e dell’attenzione al cliente da parte del personale sia di terra che di bordo.

Ho poi apprezzato il sito della compagnia, chiaro e semplice da utilizzare con in più la possibilità di poter prenotare il volo a seconda degli eventi in programma a Malta.

Se devo trovare un difetto, lo indicherei nell’impossibilità attuale di poter effettuare il check-in online direttamente a casa se si parte da Milano.

Avete mai volato con questa compagnia e se sì, come vi siete trovati?
(Visited 604 times, 1 visits today)
Compra i biglietti per visitare Madrid​
I miei prossimi viaggi

- 9-22 giugno: Oban e Fort William --> #checkinScozia (rinviato ad ottobre)

- 8-18 luglio: Ötzal, Sölden, Wilder Kaiser e St Johann --> #checkinTirolo

- 30 ottobre - 3 novembre: viaggio di gruppo in Scozia tra Edimburgo e Highlands centrali