Itinerari e consigli per viaggi lenti

Dove vedere Vienna dall'alto: Ruota panoramica nel luna park Prater

Ruota panoramica del Prater, tutto quello che c’è da sapere sull’attrazione simbolo di Vienna: come arrivare, cosa fare, orari, prezzi ed acquisto online dei biglietti


La Ruota panoramica di Vienna è senza dubbio il simbolo per eccellenza della capitale austriaca e farci (almeno) un giro è un atto dovuto per tutti coloro che desiderano cogliere l’anima romantica della città.

Realizzata nel 1897 per celebrare il 50° anniversario della salita al trono dell’imperatore Francesco Giuseppe, il marito di Sissi, da quel momento è diventata parte integrante dello skyline viennese e, con i suoi quasi 65 m di altezza, il punto panoramico più famoso della città.

 

 

 

Dove si trova la Ruota panoramica di Vienna e quanto costa

La Wiener Riesenrad – così è chiamata in tedesco – è l’attrazione principale tra le 250 presenti nel Prater, il parco divertimenti più antico al mondo e che occupa soltanto una porzione (conosciuta dalla gente del posto come Wurstelprater) di un’area verde ben più estesa, il cosiddetto “Prater verde”, un tempo adibita a riserva di caccia imperiale.

L’antico “luna park” viennese è comodamente raggiungibile coi mezzi pubblici, in particolare con la metropolitana scendendo alla fermataPraterstern” (linee U1 e U2) e con i treni urbani S1-S3, S7 (diretto da/per l’Aeroporto di Vienna) ed S15. Nelle vicinanze fermano anche diversi bus e tram.

Cosa vedere assolutamente a Vienna: la Ruota panoramica del Prater
Ruota panoramica del Prater di Vienna

Il Prater è aperto 7 giorni su 7, alcune attrazioni restano chiuse nei mesi invernali ma quelle più celebri – compresa ovviamente la Ruota panoramica – funzionano tutto l’anno. Gli orari di apertura cambiano a seconda delle stagioni ma, generalmente, le giostre sono operative fino a sera.

L’entrata è libera e si pagano gli ingressi singoli. Lo stesso discorso si applica per la Ruota panoramica che tuttavia ha un costo maggiore. I prezzi (aggiornati al dicembre 2023) sono:

  • 14 € per gli adulti;
  • 6,50 € per i bambini fino a 13 anni.

 

L’ingresso è gratuito per i possessori della tessera Vienna Pass, la quale permette inoltre di saltare la fila alla biglietteria.

L’accesso prioritario è garantito anche a coloro che acquistano i biglietti per la Ruota panoramica su internet e rappresenta un gran bel vantaggio dato che c’è quasi sempre un po’ di coda.

Lo posso testimoniare essendoci stato un giovedì di fine novembre e, contate una ventina di persone in fila, mi sono bastati un paio di minuti per comprare il biglietto online e passare il tornello mostrando il voucher elettronico ottenuto dopo l’acquisto.

 

 

 

A bordo della Ruota di Vienna

Una volta entrati, prima di salire si può visitare il Museo Panorama, dedicato ai duemila anni di storia della città e del Prater con alcuni dei suoi episodi chiave rappresentati all’interno di otto carrozze ispirate a quelle tuttora operative.

Storia di Vienna e del Prater al Museo Panorama presso la Wiener Riesenrad
Museo Panorama – Ruota del Prater di Vienna

Dopodiché si raggiunge l’accesso vero e proprio alla ruota, gestito dal personale incaricato. Una volta a bordo (non ci sono posti a sedere), lentamente si prende quota e la vista si fa sempre più ampia.

Raggiunta l’altitudine massima, lo sguardo abbraccia l’intera capitale austriaca e si riconoscono facilmente alcuni dei suoi edifici simbolo, tra tutti il Duomo di Santo Stefano e la Torre del Danubio. Molto suggestivo pure lo scorcio dall’alto sulle attrazioni del parco divertimenti del Prater.

Alla Ruota panoramica di Vienna sono collegati fatti, curiosità e dati tecnici che vale la pena conoscere per godersi ancora meglio l’esperienza.

Dove vedere Vienna dall'alto: Ruota panoramica nel luna park Prater
Vista sul centro storico di Vienna dalla cima della Ruota panoramica del Prater

 

 

 

Alcune cose da sapere sulla Wiener Riesenrad

Voluta dall’Imperatore Francesco Giuseppe e costruita nel 1897, si tratta della più grande Ruota panoramica esistente al mondo basata ancora sul progetto costruttivo originario.

 

 

Caratteristiche tecniche

Vanta un diametro di 61 m, un peso complessivo di 430 tonnellate e l’altezza massima di 64,75 m.

Per quel che riguarda la velocità, arriva sino ai 2,7 km/h e ciò le consentirebbe di compiere un giro completo in 4 minuti. Tuttavia, ciò non accade mai perché occorre fermare l’attrazione per permettere la salita e discesa dei passeggeri dai vagoni. Per questo, ogni visitatore trascorre in media 15 minuti a bordo della Ruota.

Consiglio non richiesto ma utile…

Per allungare la propria permanenza suggerisco di approfittare degli orari di punta (con l’accortezza di acquistare in anticipo i biglietti salta-fila) in modo tale da essere sicuri che tutte le cabine verranno fermate per fare salire i turisti.

Ruota panoramica di Vienna: storia, dati tecnici, orari, costi e biglietti online
A bordo della Ruota panoramica di Vienna

 

 

In caso di guasto…

Ammetto che, una volta in cima, ho pensato a cosa succederebbe in caso mancasse la corrente elettrica. Fortunatamente, anche i costruttori inglesi Walter Basset e Harry Hitchins si erano posti il medesimo interrogativo e per questo motivo è possibile azionare manualmente la ruota panoramica.

 

 

Al cinema

La bellezza del Prater e della sua attrazione più iconica non è sfuggita neanche ai registi di Holywood e tra i film girati qui si ricordano “Terzo Uomo” del 1949, “James Bond 007 – Zona pericolo” del 1987 e “Before Sunrise” del 1995.

Dove si trova e come raggiungere la Ruota panoramica nel Prater di Vienna
A bordo della Ruota di Vienna con vista sulle attrazioni del Prater

 

 

Il numero di cabine

Inizialmente erano 30 ma a seguito dei danni riportati dall’incendio avvenuto nel 1944, per questioni di sicurezza si è deciso di lasciarne in funzione esattamente la metà.

 

 

Un aiuto per orientarsi

La Ruota di Vienna gira precisamente in direzione nord-sud e pertanto la si può sfruttare come punto di riferimento per orientarsi in città.

 

 

Romanticismo ad alta quota

Un’esperienza insolita che regala la Ruota di Vienna è quella di una cena a lume di candela all’interno di una carrozza preparata per l’occasione.

Le portate vengono servite ogni volta che viene effettuato un giro completo.

 

(Visited 65 times, 2 visits today)
Compra i biglietti per visitare Madrid​
I miei prossimi viaggi

- 9-22 giugno: Oban e Fort William --> #checkinScozia (rinviato ad ottobre)

- 8-18 luglio: Ötzal, Sölden, Wilder Kaiser e St Johann --> #checkinTirolo

- 30 ottobre - 3 novembre: viaggio di gruppo in Scozia tra Edimburgo e Highlands centrali