Select Page

Dove dormire a Madrid, i 7 ostelli economici in centro e vicini alle attrazioni della capitale spagnola.

Dove dormire a Madrid, i 7 ostelli economici in centro e vicini alle attrazioni della capitale spagnola.




Nel centro di Madrid e vicino ai luoghi di interesse da non perdere si trovano vari ostelli, qui chiamati hostal, che permettono di risparmiare sul soggiorno in città offrendo una valida alternativa alle sistemazioni tradizionali. A differenza degli ostelli classici, non vi sono camerate bensì stanze singole, doppie e familiari. Solitamente i bagni sono in comune anche se certe tipologie di camere, pagando un po’ di più, ne dispongono di uno privato. La reception non è aperta 24 ore su 24 ma, al momento del check-in, vi viene consegnato il mazzo di chiavi che garantisce la massima indipendenza.

Nel complesso mi sono trovato bene e, considerando il prezzo e la posizione comoda per visitare Madrid, fare a meno di qualche comfort è stato facile. Le recensioni sul sito di Booking si sono dimostrate quasi sempre veritiere e così non ho avuto sorprese negative all’arrivo all’hostal di turno. Dato che quando sono in viaggio sto in albergo giusto per dormire, l’unico requisito che reputo fondamentale è la pulizia della camera e specialmente del bagno condiviso. Fortunatamente non ho mai avuto alcun tipo di problema e perciò ritornerei in tutte le strutture dove ho pernottato.

Ecco quindi la lista e le caratteristiche dei 7 ostelli economici in centro Madrid che vi suggerisco.

 

I 7 ostelli economici in centro Madrid: “Hostal Florida

Per il primo viaggio a Madrid ho scelto l’Hostal Florida, situato in una palazzina a 500 m da Puerta del Sol ed a 1 km dalla stazione Atocha. La fermata della metro più vicina è Tirso de Molina (linea 1), ubicata nella piazza omonima raggiungibile a piedi in 2 minuti. La posizione è comoda per andare, a piedi o coi mezzi, al Museo Reina Sofía.

Vi sono stanze singole, doppie, triple e quadruple, alcune anche con bagno privato. Io sono stato particolarmente fortunato perché, oltre ad avere i servizi in camera, mi è stata riservata una doppia ad uso individuale. In dotazione vi erano due asciugamani, cambiati poi ogni giorno, mentre ho davvero apprezzato il condizionatore poiché era ancora molto caldo nonostante fosse fine settembre.

Tra le cose migliorabili metterei la pulizia di alcuni pezzi d’arredo e l’insonorizzazione delle pareti. Quest’ultimo “contrattempo” l’ho incontrato in molti alloggi, non solo di Madrid, ma anche della Spagna in generale. Se avete il sonno leggero vi suggerisco di procurarvi i tappi per le orecchie.

Il check-in è disponibile dalle 13 mentre il check-out fino alle 12:30. Se viaggiate con bambini loro pagano 10€ a notte pernottando nel letto supplementare, il quale va richiesto e pagato separatamente. 5 hostal dove dormire in centro Madrid e vicino alla stazione Atocha: "Hostal Florida"

 

I 7 ostelli economici in centro Madrid: “Pensión Adeco

La Pensión Adeco è tra le mie preferite e sinceramente non vi ho trovato difetti rilevanti. Partiamo dal costo, irrisorio dato che l’ho prenotata giusto una settimana prima del viaggio. La posizione è super centrale, in calle Fuencarral, a 5 minuti a piedi dalla Gran Vía e dalla fermata della metropolitana (linee 1 e 5), mentre il quartiere Chueca è ancora più vicino. È quindi la base perfetta per visitare Madrid a piedi oppure coi mezzi pubblici poiché le sue attrazioni sono quasi tutte nei dintorni.

Il proprietario si è mostrato gentile e disponibile fin da subito, dandomi anche consigli sui locali dove mangiare nei dintorni. Purtroppo parla solo spagnolo ma in qualche modo siamo riusciti ad intenderci. Un’accoglienza così mi ha fatto dimenticare subito le scale fatte col bagaglio (l’ostello è al 2° piano) data la mancanza dell’ascensore.

La camera era piccolina ed affacciata sul cortile interno, in questo modo il silenzio notturno ha ripagato il panorama non certo indimenticabile. Il condizionatore funzionava alla grande, rinfrescando la stanza in 2 minuti (l’ho cronometrato!). Il bagno privato, ma fuori dalla stanza, era particolarmente spazioso, ben oltre gli standard a cui ero abituato. Nulla da ridire sulla pulizia giornaliera dell’hostal. Il segnale WiFi era potente e presente in tutta la struttura.

Il check-in è disponibile dalle 15 ed il check-out fino alle 12, è possibile comunque lasciare il bagaglio alla reception fino all’ora desiderata. 5 ostelli vicino alla Gran Vía di Madrid: "Pensión Adeco"

 

I 7 ostelli economici in centro Madrid: “Hostal Los Alpes

L’Hostal Los Alpes è situato in un palazzo ristrutturato di calle Fuencarral, a pochi metri dalla Pensión Adeco e perciò, per quel che riguarda la posizione, vale il discorso fatto poche righe sopra.

Qui vi ho soggiornato più a lungo, 6 giorni, e mi sono trovato molto bene. Lo staff è cordiale e sempre presente, sebbene vengano fornite le chiavi per poter muoversi in completa libertà.

La stanza era piccola ma comfortevole, con tanto di scrivania e doccia. Il bagno era invece in comune ma non ho mai avuto problemi di attesa e tantomeno di pulizia. Giornamente vengono cambiati gli asciugamani e pulita la stanza, un servizio di alto livello in rapporto a quanto speso.

L’unico “neo” è ancora una volta l’insonorizzazione in alcuni casi non sufficientemente garantita dai muri. Un paio di volte sono stato svegliato dagli schiamazzi provenienti dalla strada, d’altronde siamo nel cuore di Madrid e perciò è normale che ci sia gente in giro fino alle 6 di mattino. In un’altra occasione la colpa è stata dei vicini di camera ma la maleducazione di certe persone non è certamente imputabile all’ostello.

Considerato il rapporto qualitàprezzo, è un alloggio dove tornerei volentieri. Camera da letto singola all'Hostal Los Alpes, a pochi passi dalla Gran Vía di MadrdiOstelli in centro Madrid vicino alla Gran Vía: "Hostal Los Alpes"

 

I 7 ostelli economici in centro Madrid: “Hostal Los Perales

L’Hostal Los Perales è a memoria la sistemazione più economica di Madrid in cui abbia soggiornato, spendendo 10-12€ a notte. È un ostello situato più o meno a metà strada tra Plaza España ed il quartiere Chueca ed è vicino alla fermata della metropolitana Noviciado (linee 2, 3 e 10) e Tribunal (linee 1 e 10).

Visto il prezzo e trattandosi comunque di un alloggio in centro non avevo particolari pretese. Tuttavia è andata bene, non ho avuto particolari problemi e per questo vi tornerei. Come per gli altri hostal, dopo il check-in (a partire dalle 14:30) vengono date le chiavi per entrare ed uscire all’ora desiderata. I bagni erano in comune ma puliti quotidianamente, come del resto le stanze.

La mia era una singola minuscola e con la finestra rivolta sul cortile interno, ciò ha garantito un tranquillo riposo notturno, nonostante la palazzina si trovi a ridosso delle vie più animate di Madrid e vi sia un bar a piano terra aperto fino a tardi. L’unica perplessità era la mancanza di un condizionatore in camera: ad inizio maggio si stava ancora abbastanza bene ma, considerando la calura estiva, non so come sia possibile resistere anche di notte senza un minimo di refrigerio. Dove dormire a Madrid vicino a Piazza di Spagna: Hostal Perales

 

I 7 ostelli economici in centro Madrid: “Hostal Alonso

Il punto di forza dell’Hostal Alonso è sicuramente la sua posizione a 5 minuti a piedi da Puerta del Sol e dalle fermate dei treni regionali di Cercanías Renfe e della metro Sol (linee 1,2 3 3). Nonostante si trovi nel cuore della capitale spagnola, sono rimasto piacevolmente sorpreso dal silenzio dell’alloggio, probabilmente è quello in cui ho dormito meglio (anche per il materasso!).

Una menzione la meritano i proprietari dell’ostello, nonché padroni di casa visto che abitano nello stesso piano: sempre sorridenti e disponibili per qualsiasi cosa riguardante la sistemazione oppure la visita della città. Le stanze ed i bagni in comune venivano puliti tutti i giorni e pure il paio di asciugamani dato in dotazione è stato cambiato giornalmente.

La mia camera era piccolina, con un arredamento molto basic (come capita del resto nella maggior parte degli hostal) e con lavello incorporato. Sarebbe buono prevedere più prese per la corrente, infatti ce n’era soltanto una e neanche comodissima. L’altro aspetto che mi ha fatto storcere un po’ il naso è stato l’odore poco gradevole, dovuto probabilmente alle tubature che passavano per la stanza. Sta di fatto che ogni tanto dovevo cambiare l’aria sfidando così l’inverno madrileno.

Il check-in è disponibile dalle 12 ed il pagamento, al contrario di quanto avviene di solito, si effettua il giorno della partenza. Ostelli vicino a Puerta del Sol a Madrid

 

I 7 ostelli economici in centro Madrid: “Hostal San Martín

Che dire, sono rimasto semplicemente entusiasta di questo alloggio per tutta una serie di motivi.

Partiamo dalla posizione, super centrale, in una traversa della Gran Vía ed a pochi passi da Callao. È quindi molto comodo se intendete prendere la metropolitana per muovervi in città oppure per raggiungere l’aeroporto di Barajas. A proposito, per chi avesse bisogno si può fare stampare la propria carta d’imbarco al costo di 30 centesimi. Il check-in è a partire dalle 14, il check-out entro mezzogiorno ma è possibile comunque lasciare il bagaglio alla reception.

Viene dato in dotazione il mazzo di chiavi che consente quindi la totale libertà di movimento, a tutte le ore del giorno… e della notte. Vi sono diverse tipologie di camere: singole, doppie e triple con bagno privato oppure condiviso. Nel mio caso ho pernottato in una singola, una stanza piccola ma comunque confortevole e rivolta verso il patio interno dell’edificio. In questo modo, nonostante i muri poco insonorizzati (una costante negli hostal) ho potuto riposare senza alcun particolare disturbo.

Una cosa che mi ha colpito è stata la pulizia, sia della camera – sui mobili non c’era neanche un filo di polvere – che in bagno. Devo dire che alcuni hotel “stellati” in cui sono stato non c’era un grado di igiene così elevato. Il WiFi è gratuito ed il segnale è potente. A ciò aggiungete l’estrema simpatia e disponibilità dei proprietari e capirete perché tornerei sicuramente all’Hostal San Martín.

Dove dormire in centro Madrid a prezzi economici: "Hostal San Martín"

I 7 ostelli economici in centro Madrid: “Hostal Persal

Sono ritornato qui due anni di fila – ed intendo proseguire il “filotto” – perché mi sono trovato molto bene per diversi fattori.

Il primo è senza dubbio la posizione, difatti Plaza Sol dista 5 minuti a piedi e quindi è ideale per visitare le attrazioni principali del centro di Madrid. Allo stesso modo, è perfetto se dovete spostarvi in metropolitana oppure con i treni dei pendolari Cercanía Renfe. L’accoglienza è sicuramente il secondo valore aggiunto, tutto il personale, a partire da quello alla reception, mi ha fatto sentire come a casa e la loro presenza 24/24 è un’ulteriore comodità.

Pur trattandosi di un “ostello”, in realtà Hostal Persal offre i servizi di un hotel. Ad esempio si hanno a disposizione camere di diverse tipologie (da quelle singole fino alle quadruple) con bagno privato, una ricca colazione a buffet ed il deposito bagagli gratuito. Gli ambienti sono arredati in maniera semplice ma raffinata, spiccano in particolare la sala a lato della reception e la “biblioteca” in cui viene servita la colazione. Per quanto riguarda la qualità del sonno, l’isolamento delle pareti funziona bene, nel mio caso la camera era rivolta sul patio interno perciò regnava il massimo silenzio.

Il WiFi è gratuito ed è presente nell’intera struttura. Anzi, al fine di garantirne un ottimo funzionamento, ogni piano ha una linea dedicata alla quale connettersi.

L’Hostal Persal, risalente al 1871, vi aspetta in Plaza del Ángel 12,  nel cuore del barrio de las letras, chiamato così poiché è il quartiere in cui hanno vissuto scrittori illustri della letteratura spagnola quali ad esempio Cervantes, Quevedo e Lope de Vega.

Dove dormire a Madrid: "Hostal Persal", nel quartiere "las letras"Camera doppia dell'Hostal Persal di MadridKit da bagno in omaggio all'Hostal Persal di MadridArredamento interno dell'Hostal Persal di Madrid, SpagnaColazione a buffet all'Hostal Persal di Madrid

Questa è la lista con i 7 ostelli di Madrid che ho provato, situati in centro e nelle vicinanze di molte delle cose da vedere della capitale spagnola. In generale sono state 6 esperienze positive, ognuna con i suoi pro e contro, che mi hanno permesso però di risparmiare sul soggiorno nella capitale spagnola.

Qual è la vostra esperienza con gli “hostal” madrileni? Raccontatemelo nei commenti 🙂



Booking.com

(Visited 756 times, 1 visits today)

Info Autore

Stefano, viaggiatore innamorato della Spagna, della Scozia e della Liguria. Se potesse si muoverebbe soltanto in aereo, non potendo allora cerca di camminare il più possibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Compra qui i biglietti e pass per visitare Madrid

Categorie

I miei prossimi viaggi

6-18 giugno: Manchester, Carlisle e gli Scottish Borders –> #checkinScozia

10-22 ottobre: Catalunya e Aragón –> #checkinCostaBrava e #checkinSaragozza

24 nov – 5 dic: Stirling, Loch Katrine, Falkirk e Edimburgo –> #checkinScozia

 

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Scozia!

  • Capodanno a Edimburgo: vista dal Dugald Stewart Monument a Calton Hill

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Spagna

  • Que ver en Madrid: el Templo de Debod
error: Content is protected !!