Select Page

Oltre Venezia, qualche idea per degli itinerari alla scoperta della laguna e del resto del Veneto

Oltre Venezia, qualche idea per degli itinerari alla scoperta della laguna e del resto del Veneto




Ogni anno milioni di turisti vengono in Italia e tra le mete sempre presenti nel loro itinerario c’è Venezia. D’altronde è piuttosto complicato, se non addirittura impossibile, resistere al richiamo di questa città unica nel mondo e dal fascino senza tempo. Tuttavia, i dintorni della laguna non le sono affatto da meno e consentono di scoprire uno “spaccato” della storia e del patrimonio artistico del Veneto. È perciò possibile crearsi itinerari su misura e fattibili sia spostandosi con mezzo proprio che sfruttando la rete dei trasporti pubblici.

Per quanto riguarda il pernottamento, anche in questo caso la scelta è davvero ampia ed in grado di soddisfare le esigenze di chiunque. Un’esperienza unica è quella però di soggiornare in un rustico a quattro stelle di fine ‘800, dotato di tutti i comfort moderni con tanto di parco privato per gli ospiti. Mi riferisco all’Annia Park Hotel, situato a Tessera, alle porte di Venezia ed appena fuori dall’aeroporto Marco Polo. Impossibile da non riconoscere quando si attraversa l’ultima rotonda stradale.

 

Quattro idee per itinerari di viaggio dall’Annia Park Hotel

Ridurlo a mera “sosta” in attesa del volo del giorno dopo sarebbe ingiusto nei suoi confronti poiché infatti si colloca in una posizione strategica per visitare la laguna e le altre località venete.

Difatti, il centro storico di Venezia è a soli 12 km da qui e vi si giunge comodamente coi mezzi pubblici oppure in taxi. Vale la pena poi dedicare tempo ulteriore per esplorare le altre isole della laguna veneziana e ritrovarsi così catapultati in “mondi paralleli”. Vanno citate Murano, celebre in tutto il mondo per la lavorazione del vetro soffiato ed artistico; Burano e l’arte del merletto fatto rigorosamente a mano; Torcello, dove la storia si intreccia con la lavorazione della lana, del vetro e del metallo.

Oltre Venezia: le isole di Burano e Torcello

Immagine presa da: campingtropical.com

Come si diceva all’inizio: non solo Venezia. Ecco che allora si possono raggiungere una serie di località dell’entroterra veneto come Treviso, Padova e Verona. In alternativa, perché non recarsi nella riviera del Brenta per ammirare le magnifiche ville Palladiane costruite tra il 1500 ed il 1700?

 

Il soggiorno presso l’Annia Park Hotel

Data la sua posizione, tra i servizi proposti dall’Annia Park Hotel non possono certamente mancare la navetta gratuita da e per l’aeroporto, il parcheggio lunga sosta mentre si è in viaggio (quello per il pernottamento è gratuito) e la colazione a partire dalle 4:30 del mattino. Il check-in è alle 13, il check-out invece alle 11 ma è comunque disponibile il deposito bagagli. Tra le altre cose, l’hotel si occupa pure del trasferimento da e verso i vaporetti che operano i collegamenti per San Marco e le altre isole della laguna, una comodità esclusiva che arricchisce ulteriormente l’offerta dei servizi.

Le camere – matrimoniali ad uso singola, doppie, triple e suite – sono tutte insonorizzate garantendo il massimo della tranquillità facendo così dimenticare la vicinanza con l’aeroporto.

Il WiFi è gratuito e presente in tutti gli ambienti.

L'Annia Park Hotel a Tessera, ad un chilometro dall'aeroporto di Venezia

Immagine presa da: anniaparkhotel.it/

Inoltre, l’hotel strizza l’occhio anche alla clientela business dato che è presente una sala riunioni e poi, perché no, si possono proseguire gli incontri sulla terrazza estiva e quindi a tavola, presso il ristorante in loco con un menù alla carta che include sia i piatti della tradizione locale sia quelli internazionali.

Infine, vi suggerisco di controllare le offerte disponibili che vi consentono di risparmiare rispetto alle tariffe standard ed a quelle proposte dagli altri siti comparatori di hotel.

 

(Visited 70 times, 1 visits today)

Info Autore

Stefano, viaggiatore innamorato della Spagna, della Scozia e della Liguria. Se potesse si muoverebbe soltanto in aereo, non potendo allora cerca di camminare il più possibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog affiliato con l’Ente del Turismo Britannico. Scoprite tutte le offerte qui sotto.

Compra qui i biglietti e pass per visitare Madrid

Categorie

I miei prossimi viaggi

22-27 settembre: Ayrshire –> #checkinScozia

19-23 ottobre: Alicante e Elche –> #checkinVLC

29 nov. – 4 dic.: Dundee, Broughty Ferry e Arbroath –> #checkinScozia

23 gen-2 feb: Burgos, Valladolid, Palencia e Madrid –> #checkinCyL e #checkinMadrid

 

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Scozia!

  • Capodanno a Edimburgo: vista dal Dugald Stewart Monument a Calton Hill

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Spagna

  • Que ver en Madrid: el Templo de Debod

error: Content is protected !!