Select Page

Great Cumbrae, escursione da Glasgow sull’isola situata nel cuore del Firth of Clyde

Great Cumbrae, escursione da Glasgow sull’isola situata nel cuore del Firth of Clyde


Durante il breve viaggio nell’Ayrshire ho avuto modo di esplorare Great Cumbrae, una delle numerose isole del Firth of Clyde, il fiordo della costa occidentale della Scozia che è separato dall’Oceano Atlantico dalla penisola di Kintyre. Date le sue modeste dimensioni e la vicinanza a Glasgow, è una delle gite fuori porta predilette dagli abitanti della città. Difatti, in meno di un’ora di treno si arriva a Largs, città costiera dell’Ayrshire settentrionale, dopodiché il traghetto impiega soltanto una decina di minuti per raggiungere l’isola.

 

Escursione da Glasgow all’isola di Cumbrae

Great Cumbrae misura circa 4 Km di lunghezza e 2 Km di larghezza, l’unico centro abitato è Millport e si trova sull’estremità meridionale dell’isola. Al contrario, il traghetto attracca a Cumbrae Slip, circa 5 Km a nord della cittadina.

È una destinazione adatta a camminatori, ciclisti e famiglie dato che sono molte le attività che si possono fare. Col tempo avuto a disposizione – sbarco intorno alle 11:15 e rientro per le 17:30 – ho avuto modo di percorrere svariati tratti dei sentieri che attraversano il territorio ed ovviamente di visitare Millport.

 

I sentieri che attraversano Great Cumbrae

La rete dei sentieri locali – scaricabile a questo link – include quattro itinerari, senza contare la Cumbrae Cycle Route, ossia la strada “esterna” che percorre l’intero diametro dell’isola. Non è un sentiero poiché si tratta di una strada dove transitano le macchine e pure i ciclisti. Considerato tuttavia il traffico limitato dell’isola e prese le dovute precauzioni del caso, non è assolutamente un problema percorrerne un tratto.

E così ho fatto, arrivando ai piedi del Tomont End Monument, un obelisco dedicato alla memoria di due giovani marinari che nel 1844 persero la vita nei pressi dell’isola a causa del mare grosso.

Il Tomont End Monument sull'isola di Great Cumbrae (Scozia)

Questo e gli altri percorsi non presentano difficoltà rilevanti e neanche dislivelli troppo impegnativi. Difatti, il punto più alto dell’isola raggiunge i 127 m d’altezza. L’aspetto che incide maggiormente sui tempi di percorrenza è la bellezza del paesaggio, rendendo necessaria una sosta per le foto quasi ad ogni metro fatto. Me ne sono reso conto in prima persona dato che, grazie anche alla splendida giornata soleggiata (ma piuttosto fredda e ventosa), ho potuto ammirare all’orizzonte le isole di Arran e Bute, l’estuario del fiume Clyde fino alle Arrochar Alps ed al Ben Lomond, la costa dell’Ayrshire e le Renfrew Hills.

Tornando indietro e passato il punto d’attracco dei traghetti, all’altezza del National Watersports Centre (con palestra pubblica e disponibilità di corsi giornalieri per canoa e surf) mi sono immesso sull’Inner Circle Walk (colore rosso). Trattasi del sentiero che taglia per l’interno dell’isola fino ad arrivare a Millport. È l’itinerario più lungo – 11,4 Km – e probabilmente quello che offre la migliore panoramica dell’isola. Va anche detto che lo si può accorciare in certi punti.

Scorcio di Great Cumbrae e della costa dell'Ayrshire (Scozia) Itinerario a piedi sull'isola di Great Cumbrae - Ayrshire, Scozia

Per quel che mi riguarda, dopo aver costeggiato dei terreni privati e ritrovandomi praticamente in casa di qualcuno, ho optato per tornare indietro e proseguire in un’altra direzione. Prima però mi sono goduto una vista quasi a 360° dei territori che circondano Great Cumbrae.

Dalla strada costiera principale ho seguito le indicazioni per Ballochmartin e poco dopo ero ad un bivio: allungare il percorso per “salire in quota” oppure tirare dritto verso Millport.

Ho optato per la prima opzione poiché secondo me venire qui senza raggiungere la Glaid Stone sarebbe davvero un peccato. Sorge sulla cima della collina situata al centro dell’isola e ne è il punto più elevato. Sulla pietra trovate una mappa indicativa dei luoghi più emblematici visibili da Great Cumbrae. Trovarmi qui, “dominare” l’isola dall’alto, contemplare attorno a me la Scozia in tutto il suo splendore e farlo in totale solitudine è stata un’emozione impagabile ed indescrivibile.

Spiaggia sull'isola di Great Cumbrae (Scozia) Abitazione sull'isola di Great Cumbrae (Scozia)Great Cumbrae e vista su Arran e Bute (Scozia)La Glaid Stone al centro dell'isola di Great Cumbrae - Ayrshire, ScoziaPanorama dall'isola di Great Cumbrae (Scozia)

La strada, con traffico pressoché inesistente, si snoda tra fattorie e distese di campi infiniti fino ad arrivare alle porte di Millport.

Dalla località si può poi ritornare al Ferry Terminal lungo la strada costiera. A piedi ci vogliono quasi due ore, potessi tornare indietro prenderei l’autobus perché secondo me non ne vale la pena.

 

Visita di Millport

Prima di raggiungere il lungomare è doverosa una sosta alla Cathedral of The Isles, la cattedrale più piccola del Regno Unito e molto probabilmente anche d’Europa. Costruita nel 1851 seguendo il progetto del noto architetto William Butterfield, può ospitare al massimo 80 persone.

Detto ciò, l’interno è un gioiellino architettonico in cui spiccano le vetrate colorate in stile gotico ed il soffitto del presbiterio dove sono raffigurati i fiori selvaggi e le felci che abbondano sull’isola. Purtroppo la visita è stata forzatamente breve poiché stava per cominciare un concerto di pianoforte, la chiesa comunque è aperta tutti i giorni.

Il college adiacente offre invece camere per il pernottamento, la soluzione ideale per chi cerca un po’ di tranquillità. Vi è anche una piccola caffetteria.

La Cathedral of the Isles di Great Cumbrae Visita della Cathedral of the Isles di Great Cumbrae (Scozia)

Poco distante dalla Cattedrale sorge la Garrison House, edificio risalente al 1745 che successivamente è stato ampliato. Attualmente ospita una libreria, un museo, una caffetteria, l’ufficio comunale ed un centro medico.

Millport è una cittadina vittoriana con un’elegante passeggiata lungomare. Su di essa si affacciano diversi ristoranti, locali e vi è la possibilità di noleggiare la bici per esplorare l’isola. Non mancano le panchine che invitano ad una pausa rigenerante con vista dell’intera baia e dell’isolotto privato Little Cumbrae.

Sulla spiaggia, noterete i bambini girare agitati attorno ad una roccia. Si chiama Crocodile Rock e la sua storia risale a più di cent’anni fa. Un abitante, passeggiando sul lungomare durante l’ora di pranzo, rimase colpito da quella forma particolare. Pertanto, armato di pennello e vernice, per scherzo decise di dipingervi il muso di un coccodrillo. Oggi, la roccia è divenuta un’autentica attrazione per i più piccoli, che vogliono salirci sopra e farsi una foto ricordo.

Per gli appassionati di golf, segnalo che nei pressi della cittadina, sul versante occidentale, vi è il Millport Golf Club con un campo di 18 buche.

Millport - Great Cumbrae, Scozia La "Crocodile Rock" a Millport - Great Cumbrae, Scozia Passeggiata lungomare vicino a Millport - Great Cumbrae, Ayrshire (Scozia)

L’escursione a Great Cumbrae era proprio di cui avevo bisogno. Nonostante i diversi viaggi fatti, era da un paio d’anni che non avevo la possibilità di esplorare a piedi un’isola e provare così quella sensazione di libertà che solo un’esperienza del genere mi può garantire. E che dire, l’attesa è stata totalmente ripagata perché, complice il periodo di bassa stagione e pure la splendida giornata di sole, mi sono goduto la pace di questo lembo di terra galleggiante nel cuore del fiordo e tutti i suoi panorami stupendi.

 

Come arrivare a Great Cumbrae da Glasgow e come muoversi sull’isola

Dalla Glasgow Central Station viene effettuata una corsa all’ora verso Largs. Il viaggio dura circa 55 minuti e la stazione ferroviaria della località costiera dell’Ayrshire dista pco più di 5 minuti a piedi dal molo.

Gli orari dei treni si incastrano con quelli del traghetto quindi non avrete alcun tipo di problema. Potete acquistare i biglietti ferroviari direttamente sul sito di Scotrail per poi ritirarli comodamente presso le macchinette automatiche presenti nella stazione di Glasgow.

I collegamenti tra Largs e l’isola di Great Cumbrae sono effettuati dalla compagnia Caledonian MacBrayne. La frequenza è di mezz’ora in bassa stagione ed ogni quindici minuti da metà giugno ad inizio settembre; la traversata dura una decina di minuti.

A bordo del traghetto da Largs a Great Cumbrae (Scozia)

Se non avete alcun mezzo al seguito, il biglietto costa £3.30 per gli adulti e £1.65 per bambini tra i 5-15 anni, i più piccoli non pagano. Il titolo di viaggio lo si compra alla cassa situata nell’edificio appena a fianco, approfittatene per ritirare anche la brochure informativa sull’isola.

Una volta sull’isola, è un attivo un bus navetta che collega Cumbrae Slip con Millport. Non avendone usufruito non so però dirvi quanto costi il biglietto.

 

(Visited 29 times, 1 visits today)

Info Autore

Stefano, viaggiatore innamorato della Spagna, della Scozia e della Liguria. Se potesse si muoverebbe soltanto in aereo, non potendo allora cerca di camminare il più possibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog affiliato con l’Ente del Turismo Britannico. Scoprite tutte le offerte qui sotto.

Compra qui i biglietti e pass per visitare Madrid

Categorie

I miei prossimi viaggi

29 nov. – 4 dic.: Dundee, Broughty Ferry e Arbroath –> #checkinScozia

23 gen-2 feb: Burgos, Valladolid, Palencia e Madrid –> #checkinCyL e #checkinMadrid

8-15 aprile: Glasgow, Helensburgh, Bute –> #checkinScozia

 

6-18 giugno: Manchester, Carlisle e gli Scottish Borders –> #checkinScozia

 

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Scozia!

  • Capodanno a Edimburgo: vista dal Dugald Stewart Monument a Calton Hill

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Spagna

  • Que ver en Madrid: el Templo de Debod

error: Content is protected !!