Select Page

Leven: passeggiata lungo la costa del Fife fino a Lower Largo, paese natale di “Robinson Crusoe”

Leven: passeggiata lungo la costa del Fife fino a Lower Largo, paese natale di “Robinson Crusoe”


L’ultima tappa della settimana trascorsa nel Fife è Leven, cittadina costiera situata ad una quindicina di Km a nord di Kirkcaldy. L’ho scelta principalmente come luogo dove rilassarmi un po’ e poiché è una base perfetta per visitare St Andrews in giornata muovendosi in autobus. Inoltre, anche Edimburgo è facilmente raggiungibile in circa un’ora e mezza grazie ai collegamenti diretti operati dalla compagnia Stagecoach.

 

Cosa fare e vedere a Leven

Dico subito la verità, non ci sono particolari attrazioni turistiche. Tuttavia, la tranquillità e l’accoglienza dei suoi abitanti hanno fatto sì che mi affezionassi immediatamente a Leven.

Va detto comunque che ci due campi da golf, in particolare il Leven Links, spesso usato nelle fasi di qualificazione per il prestigioso Open Championship che si svolge a St Andrews (chiedo scusa se i termini non sono proprio quelli corretti ma non sono un intenditore del settore).

Il campo da golf di Leven Links - Fife, Scozia

La stazione degli autobus è attaccata al piccolo centro storico, dove si concentrano la maggior parte dei negozi e dei locali. Tra gli edifici più emblematici della via principale spicca quello che attualmente ospita la biblioteca. Conosciuto come “The Beehive House”, in passato ebbe un forte valore politico-sociale riassunto dal simbolo che si osserva nella facciata principale. Infatti, l’alveare – beehive significa letteralmente “casa delle api” – rappresenta il movimento cooperativo che, nato in Inghilterra nel 1844, si diffuse nel resto del Regno Unito giungendo anche qui.

Dettaglio della biblioteca di Leven (Scozia)

Allontanandoci una decina di minuti a piedi dal centro si arriva al Letham Glen, chiamato semplicemente Glen dagli abitanti e facilmente individuabile dall’arco posizionato nell’ingresso principale. Il parco pubblico, nonostante le dimensioni piuttosto contenute, è davvero carino e vale la pena fermarsi per ammirarne i giardinetti oppure per rilassarsi sdraiati sul prato. Il parco comprende un laghetto, aree giochi per bambini ed una serie di sentieri che attraversano il fiumiciattolo per poi addentrarsi nel bosco. Inoltre, vicino all’ingresso sono disponibili i bagni pubblici.

Cosa vedere a Leven (Scozia): il parco pubblico Letham Glen

Ciò che ha reso Leven una meta molto popolare nel ‘900, grazie anche alla linea ferroviaria ora dismessa, è la lunga spiaggia sabbiosa costeggiata da una elegante passeggiata con giardinetti, panchine ed aree giochi per bambini. Il campo da golf – il Leven Links – si trova proprio a pochi passi dalla spiaggia. Ciò che mi ha affascinato particolarmente è stato l’osservare l’innalzamento e l’abbassamento giornaliero del livello dell’acqua del mare del Nord… un evento naturale che non sono abituato a vedere.

La spiaggia di Leven con la bassa marea I giardini sul lungomare di Leven - Fife, Scozia

 

Il Fife Coastal Path, da Leven a Lower Largo

Come ogni località costiera della regione, anche Leven è attraversata dal Fife Coastal Path, il sentiero che si snoda lungo l’intera costa e delimitato sia a sud (verso Edimburgo) che a nord (verso Dundee) da due fiordi. Negli ultimi anni è diventata una vera e propria attrazione turistica perché consente non soltanto di godersi stupendi scorci paesaggistici ma anche di scoprire storie e tradizioni dei villaggi che si passano.

In realtà non avevo previsto di percorrerne la sezione locale ma, avendo ancora qualche ora a disposizione prima di dover rientrare a Edimburgo, ne ho approfittato ben volentieri. Dopo aver fatto i tratti di Aberdour e quello da Kirkcaldy a East Wemyss ero curioso di vedere cosa mi potesse regalare questa zona.

Punto di partenza è stato il Forth Bay Guest House, lo splendido b&b dove ero alloggiato ed affacciato sulla spiaggia. Per il tratto che ho compiuto vi sono due alternative, camminare lungo la spiaggia oppure seguire il sentiero che costeggia il campo da golf quando c’è alta mare. Avendone l’opportunità, ho optato per la prima ed ho potuto così rilassarmi passeggiando lungo una distesa di sabbia talmente estesa che sembrava infinita. A farmi compagnia, diverse famiglie con bambini al seguito e cani che correvano da una parte all’altra godendosi la meraviglia della libertà.

Il campo da golf di Lundin Links - Fife, Scozia Il Fife Coastal Path da Leven a Lundin Links (Scozia)

Le località toccate sono Lundin Links e soprattutto Lower Largo, un villaggio di pescatori divenuto famoso poiché nel 1676 vi nacque Alexander Selkirk, colui che ispirò Daniel Defoe per il personaggio di Robinson Crusoe. L’ufficiale della Royal Navy si ritrovò a trascorrere quattro anni e quattro mesi su di un’isola disabitata dell’arcipelago Juan Fernández nell’Oceano Pacifico dopo che venne abbandonato dal suo comandante. Difatti, la loro imbarcazione aveva subito notevoli danni durante la navigazione e Selkirk si dimostrò molto restio a proseguire, convinto che nonostante le riparazioni effettuate sarebbe stato assai pericoloso rimettersi in viaggio. Il suo superiore, di parere opposto, lo fece scendere portando con sé dei vestiti e qualche utensile per la sopravvivenza. Una volta a terra, il neo naufrago rimpianse subito la decisione ma ogni tentativo di richiamare il capitano per tornare a bordo fu vano.

Dati i tempi ristretti, purtroppo non ho potuto esplorare il villaggio ed osservare da vicino il monumento posizionato nei pressi del porticciolo che punta in direzione dell’isola dove Selkirk visse da solo per oltre quattro anni.

Il Fife Coastal Path nei pressi di Lower Largo (Scozia) Il mare del nord si fonde con il cielo scozzese a Leven

La passeggiata, tanto tranquilla quanto suggestiva, è piuttosto corta, all’incirca 40-50 minuti a tratta. Diciamo che i tempi di percorrenza si allungano per le soste necessarie per immortalare il paesaggio circostante. Vi sfido a non rimanere incantati dinnanzi al panorama ed ai colori del mare del nord che sembra diventare una cosa sola con il tipico cielo scozzese perturbato.

Mi sono ripromesso di tornare per fare questa sezione del Coastal Path con più calma e per completare quindi la visita dei villaggi dell’area. Se invece avete bisogno di altre informazioni riguardanti la Scozia vi rimando anche alla sezione dedicata del sito di Visit Britain.

 

(Visited 36 times, 1 visits today)

Info Autore

Stefano, viaggiatore innamorato della Spagna, della Scozia e della Liguria. Se potesse si muoverebbe soltanto in aereo, non potendo allora cerca di camminare il più possibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog affiliato con l’Ente del Turismo Britannico. Scoprite tutte le offerte qui sotto.

Compra qui i biglietti e pass per visitare Madrid

Categorie

I miei prossimi viaggi

22-27 settembre: Ayrshire –> #checkinScozia

19-23 ottobre: Alicante e Elche –> #checkinVLC

29 nov. – 4 dic.: Dundee, Broughty Ferry e Arbroath –> #checkinScozia

23 gen-2 feb: Burgos, Valladolid, Palencia e Madrid –> #checkinCyL e #checkinMadrid

 

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Scozia!

  • Capodanno a Edimburgo: vista dal Dugald Stewart Monument a Calton Hill

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Spagna

  • Que ver en Madrid: el Templo de Debod

error: Content is protected !!