Select Page

Perth, consigli su cosa vedere in 2 giorni nell’antica capitale della Scozia

Perth, consigli su cosa vedere in 2 giorni nell’antica capitale della Scozia




Altri luoghi da visitare a Perth in due giorni

Le attrazioni chiudono tra le 17 e le 18 e così ho potuto spendere il resto della giornata alla scoperta di altre aree di Perth. Ciò grazie anche al fatto che a giugno il tramonto è dopo le 22 e perciò vi sono moltissime ore di luce da sfruttare.

 

Kinnoull Hill ed il lungofiume Tay

Sul lato est del fiume Tay si estende il quartiere residenziale di Perth con qualche hotel, ostello, B&B e ristorante affacciati sulla strada principale che conduce a nord verso lo Scone Palace ed a sud verso Dundee. Percorrendola per poi prendere all’incrocio Manse Road si sale fino al Kinnoull Hill Woodland Park, il primo Parco ad essere riconosciuto tale in Scozia (nel 1991) e che copre una superficie di 4 Km.

I sentieri sono facilmente percorribili e portano in cima – all’altezza di 222 m – da cui godere di una vista panoramica dominata del verde delle foreste e dal blu del fiume Tay che scorre impetuoso fino ad attraversare la città. Uno degli scorci più fotografati è quello comprendente la Kinnoull Tower, costruita nel 1829 da Lord Grey of Kinfauns ed utilizzata originariamente come osservatorio.

Cosa vedere a Perth in Scozia: il belvedere su Kinnoull HillSalita in cima alla Kinnoull Hill di Perth (Scozia)La Kinnoull Tower ed il PerthshireLa foresta attorno a Kinnoull Hill a Perth

 

Rodney Gardens e Norie Miller Walk

È la passeggiata che costeggia il fiume Tay sul lato est rispetto al centro di Perth ed è il luogo ideale per rilassarsi in mezzo alla natura staccando un po’ dal traffico e dai rumori delle vie più affollate. È intitolata a Stanley Norie Miller, colui che dedicò gran parte del suo tempo per “promuovere” la città rendendola più vivibile.

Ancora più suggestiva se fatta con le prime luci del tramonto, in essa si attraversano giardini, laghetti e si possono ammirare sculture fatte da diversi artisti che raffigurano avvenimenti legati alla città ed ai suoi abitanti.

Rodney Gardens di Perth I Rodney Gardens di Perth, affacciati sul fiume TayLa Norie-Miller Riverside Walk con vista del centro di Perth

 

I ponti di Perth

Perth vanta tre ponti che uniscono le due rive attraversando il fiume Tay. Partendo da nord:

  • Perth Bridge, ultimato nel 1771 e poi ampliato nel 1869;
  • Queen’s Bridge, inaugurato dalla Regina Elisabetta il 1o ottobre 1960;
  • West Railway Bridge, ponte dove passa la linea ferroviaria per Dundee con passerella pedonale a ridosso del binario, si attraversa la Moncreiffe Island – detta anche Friarton Island – dove si trova il King James VI Golf Club, considerato l’unico campo da golf del mondo ad essere accessibile soltanto a piedi (proprio tramite il ponte).

Da questi tre ponti si hanno le viste più belle della città, la cui skyline è sempre dominata dalla guglia della St Matthew Church of Scotland.

Scorcio di Perth dall'Old BridgePanorama dal Queen's Bridge di Perth, ScoziaPerth vista dal West Railway Bridge

 

Le vie del centro

Gran parte del centro di Perth è pedonale e perciò si può passeggiare in tranquillità scrutando gli edifici più caratteristici. Inoltre, lungo le vie principali – High Street, King Edward Street e South Street – sono stati disposti una serie di pannelli informativi che raccontano episodi e tradizioni passate della città.

Tappa obbligata di qualsiasi itinerario nel cuore di Perth è la St John Kirk, fondata nel XII secolo e successivamente teatro delle prediche di John Knox, colui il quale portò la Riforma Protestante in Scozia a discapito del Cattolicesimo. Davanti alla chiesa sorge il Municipio della città. Attorno si trovano molti ristoranti, diversi dei quali accettano la Perth Gift Card di cui ho parlato nella prima pagina dell’articolo.

Il Municipio di Perth e la St John's Kirk alle spalleIl palazzo della Regione in High Street a Perth

 

North Inch e South Inch

Sono i due parchi che delimitano, rispettivamente a nord e sud, il centro di Perth. Io ho trascorso più tempo al North Inch – confinante con il Black Watch Museum e vicino al Museum and Art Gallery – dove mi recavo di sera per camminare, camminare ed ancora camminare. Sarà perché è particolarmente esteso ma di persone ne ho incontrate ben poche e pertanto mi sono goduto il silenzio più assoluto.

Il Museum and Art Gallery di PerthIl North Inch di Perth, Scozia

Tay Street è la strada che costeggia il fiume Tay ed alcuni dei palazzi più eleganti della città. Percorrendola tutta verso sud si arriva al South Inch.

A ridosso del parco vi è la raccolta d’arte Fergusson Gallery, ospitata in un ex acquedotto cittadino dalla forma circolare.

La Fergusson Gallery di Perth, ScoziaIl South Inch di Perth nel Perthshire, Scozia

Si conclude così il mio soggiorno a Perth, una cittadina che complessivamente mi ha soddisfatto e dove tornerei volentieri, anche perché mi mancano un paio di attrazioni da visitare.

Inoltre, può essere una base ideale per visitare Pitlochry e fare comode escursioni giornaliere nel Perthshire anche coi mezzi pubblici.

Informazioni pratiche | Cosa vedere a Perth il 1° giorno | Cosa vedere a Perth il 2° giorno

 

(Visited 10.621 times, 8 visits today)

Info Autore

Stefano, viaggiatore innamorato della Spagna, della Scozia e della Liguria. Se potesse si muoverebbe soltanto in aereo, non potendo allora cerca di camminare il più possibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Compra qui i biglietti e pass per visitare Madrid

Categorie

I miei prossimi viaggi

10-22 ottobre: Catalunya e Aragón –> #checkinCostaBrava e #checkinSaragozza

24 nov – 8 dic: Stirling, Loch Katrine, Falkirk e Edimburgo –> #checkinScozia

gennaio ’20: León e Ponferrada –> #checkinCyL

aprile ’20: Aberdeenshire –> #checkinScozia

 

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Scozia!

  • Capodanno a Edimburgo: vista dal Dugald Stewart Monument a Calton Hill

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Spagna

  • Que ver en Madrid: el Templo de Debod
error: Content is protected !!