Select Page

Captain Train (ora Trainline), la piattaforma di acquisto dei biglietti del treno per viaggiare in Italia e Europa

Captain Train (ora Trainline), la piattaforma di acquisto dei biglietti del treno per viaggiare in Italia e Europa

In questo articolo voglio parlarvi di Captain Train, anche se ormai dovremmo chiamarla Trainline, una start-up che permette di acquistare i biglietti ferroviari nazionali ed internazionali al miglior prezzo in un unico sito. Nel marzo 2016 si è unita a Trainline, la quale si occupa della stessa attività ma nel mercato britannico. Se la “promuovo” è perché è affidabile e difatti, da quando l’ho scoperta, mi affido ad essa per i viaggi in treno sia in Italia che in Europa, soprattutto in Spagna.

Questo poiché la vendita riguarda tutte le tipologie di treni, da quelli regionali a quelli dell’alta velocità. E così, ho potuto comprare i biglietti per arrivare a Rimini per la fiera TTG, per visitare Camogli, per andare a Kufstein partendo da Verona, per raggiungere La Coruña da Santiago di Compostela e così via. Un’altra comodità, riguardante in particolare il panorama italiano, è che con Captain Train si possono includere nel medesimo viaggio delle tratte con Trenitalia ed Italo. A bordo di Renfe Cercanías, il treno riservato ai pendolari spagnoli

 

Come utilizzare Captain Train (Trainline)

La prima cosa che mi ha colpito è la grafica estremamente funzionale del sito nonché dell’app. Grazie a ciò ed alla mancanza di pubblicità, la navigazione è molto semplice e bastano pochi click per comprare il biglietto.

 

1) Creare un account

Il primo passo è la creazione del profilo personale, che può essere fatta inserendo i pochi dati necessari (nome e cognome, email) oppure accedendo con il profilo Facebook o di Google+.

 

2) Ricerca ed acquisto biglietti

Dopo aver inserito dal menù a tendina le stazioni di arrivo e partenza e gli orari si possono selezionare i passeggeri e le relative tessere fedeltà, ad esempio CartaFreccia, Italo+ e quelle di Renfe, Sncf, Ns, Öbb etc.

La schermata successiva mostra gli orari e le tariffe che si possono scegliere:

  • meno cari, ossia le più convenienti;
  • semi-flessibili, con biglietti non scambiabili;
  • flessibili ma più care;
  • solo viaggi diretti, senza quindi alcun cambio.

Inoltre, è possibile selezionare la prima classe così come il livello di “comfort” e la preferenza del posto a sedere.

 

3) Pagamento

Il “carrello” mostra il riepilogo del viaggio con le tratte acquistate. Da questo momento le tariffe vengono “congelate” per circa 15 minuti, il che significa che potete ancora ripensarci prima di procedere con il pagamento. Esso si può effettuare con le carte di credito principali, con Postepay e con Paypal.

Riceverete un’email con i biglietti in formato .pdf da stampare e li troverete anche nell’omonima sezione sul sito, dove tra l’altro potrete visualizzare pure quelli passati.

 

Informazioni sui biglietti ferroviari comprati su Captain Train-Trainline

Per quanto riguarda i prezzi, le classi di viaggio, la convalida e la possibilità di modificare, cancellare i biglietti ed ottenere il rimborso, tutto dipende dalla compagnia con cui si viaggia, ad esempio Trenitalia, Italo o Renfe. Ciò significa che Captain Train non ha voce in capitolo, a parte mostrare le condizioni tariffarie valide a seconda della tratta selezionata.

Ok, ma prenotando su Captain Train si risparmia?

Forse sì o forse no, dipende dai servizi di cui avete bisogno. Le tariffe che trovate sul sito sono le stesse di quelle proposte dalle altre, messe però a confronto in un’unica schermata con l’opportunità quindi di trovare i biglietti più economici possibili per il viaggio che vi interessa. Una cosa che si risparmia sicuramente è il tempo, io difatti ci impiego la metà rispetto ai siti tradizionali.

Quali paesi europei sono inclusi su Captain Train e Trainline?

L’obiettivo a lungo termine è quello di unire su di una sola piattaforma i sistemi ferroviari dell’Europa. Al momento si possono acquistare i biglietti per i treni di questi paesi:

  • Italia (Italo e Trenitalia)
  • Francia
  • Germania più i collegamenti con Francia, Belgio e Olanda
  • Spagna e le tratte da e per la Francia
  • collegamenti tra Svizzera e Francia
  • linea tra Inghilterra ed Europa continentale
  • Thalys tra Olanda, Belgio, Germania e Francia.

In ogni caso, la sezione “Aiuto” risponde a queste ed a tutte le altre domande che possono venire in mente prima di salire a bordo 😉

 

(Visited 86 times, 1 visits today)

Info Autore

Stefano, viaggiatore innamorato della Spagna, della Scozia e della Liguria. Se potesse si muoverebbe soltanto in aereo, non potendo allora cerca di camminare il più possibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“Visit Britain Online Shop” official Partner

Categorie

Socio AITB

I miei prossimi viaggi

7-17 giugno: Perthshire (Scozia) --> #checkinScozia

12-19 luglio: Ellmau e dintorni --> #checkinTirolo

22-25 agosto: Fringe Festival di Edimburgo --> #checkinScozia

20-27 settembre: tour della Galizia + Vigo --> #checkinGalizia

Seguitemi su Bloglovin!

Follow

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Scozia!

  • Capodanno a Edimburgo: vista dal Dugald Stewart Monument a Calton Hill

Entra anche tu nel gruppo Facebook dedicato alla Spagna

  • Que ver en Madrid: el Templo de Debod

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti del blog

error: Content is protected !!